Amministrative: Stanco-Mpa, collegio di Frigento

Amministrative: Stanco-Mpa, collegio di Frigento
Raffaele Stanco, assessore del Comune di Sturno, aderisce al Mpa e si candida al Consiglio Provinciale di Frigento. Lo rende noto il parlamentare Arturo Iannaccone. ‘Sono felice per la sua adesione al Mpa e per la decisione di candidarsi all’amministrazione provinciale – fa sapere Iannaccone-. Raff…

Amministrative: Stanco-Mpa, collegio di Frigento

Raffaele Stanco, assessore del Comune di Sturno, aderisce al Mpa e si candida al Consiglio Provinciale di Frigento. Lo rende noto il parlamentare Arturo Iannaccone. ‘Sono felice per la sua adesione al Mpa e per la decisione di candidarsi all’amministrazione provinciale – fa sapere Iannaccone-. Raffaele Stanco viene da una lunga militanza nella Democrazia Cristiana ed è un mio carissimo amico da quando ne ero segretario provinciale. Grazie alla sua consolidata esperienza di amministratore arricchisce la classe dirigente del partito e sono sicuro che potrà dare un contributo notevole al radicamento sul territorio del nostro movimento. La sua adesione conferma la crescente attenzione degli amministratori irpini che vedono nel Movimento per le Autonomie un punto di riferimento per le loro istanze’. Sono certo – conclude Iannaccone – che, anche grazie al suo impegno, potremo ottenere l’affermazione di un nuovo modo di intendere l’impegno politico, più vicino ai territori, alle esigenze dei cittadini e alla difesa degli interessi dell’Irpinia’. ‘Guardo con attenzione alle posizioni politiche di Raffaele Lombardo – dichiara Stanco-. Il Movimento per le Autonomie è un partito che ha ereditato l’ispirazione ideale e la grande tradizione della Democrazia Cristiana. In particolare ne apprezzo l’attenzione al territorio e la capacità di rappresentare le istanze degli amministratori chiamati quotidianamente ad affrontare i problemi delle comunità. La nostra Provincia – aggiunge Stanco – ha bisogno di un partito concretamente impegnato a dar voce a quei cittadini che avvertono sempre di più la distanza dalle istituzioni.’ ‘Ringrazio Arturo Iannaccone per il suo impegno quotidiano a favore dell’Irpinia, sono convinto – conclude – che insieme potremo ottenere risultati importanti per Sturno e per i comuni del collegio di Frigento.

Notizie correlate