Rotondi: “I giovani vadano dove il lavoro c’è”

Rotondi: “I giovani vadano dove il lavoro c’è”
“Se non c’è lavoro dove si abita, ebbene che i nostri giovani prendano in considerazione l’ipotesi di spostarsi dove il lavoro c’è”. Lo ha detto il ministro per l’Attuazione del progrmma Gianfrano Rotondi che stamane ha incontrato i ragazzi che hanno preso parte all’inaugurzione di Exporienta, la ra…

Rotondi: “I giovani vadano dove il lavoro c’è”

“Se non c’è lavoro dove si abita, ebbene che i nostri giovani prendano in considerazione l’ipotesi di spostarsi dove il lavoro c’è”. Lo ha detto il ministro per l’Attuazione del progrmma Gianfrano Rotondi che stamane ha incontrato i ragazzi che hanno preso parte all’inaugurzione di Exporienta, la rassegna su scuola e mondo del lavoro che si tiene nel centro servizi di Atripalda. L’esponente avellinese del governo Berlusconi è anche intervenuto sulla crisi economica. “La recessione c’è – ha detto Rotondi – il goveno non vuole nasconderla, ma se si continua a ribadirlo si bloccano i consumi e il sistema paese si inceppa”. Secondo il ministro Rotondi la priorità “è l’industrializzazione nelle zone interne perchè agricoltura e turismo non bastano”.

Notizie correlate