Teatro Gesualdo ai privati, Cipriano: “Si alza bandiera bianca”

“Ad un anno e mezzo dalle mie dimissioni assistiamo alla resa totale di Foti e della sua amministrazione”. Torna a parlare delle vicende del teatro Carlo Gesualdo di Avellino, l’ex presidente Luca Cipriano, tuttora numero uno del Conservatorio statale “Cimarosa”. Cipriano ha così commentato l’ipotesi intorno alla quale sta lavorando faticosamente e con bocciature anche all’interno della sua maggioranza il primo cittadino di Avellino: fittare a soggetti esterni il massimo avellinese in maniera tale da salvare la stagione ed evitarne una chiusura. “Prendiamo atto – ha detto Cipriano – che il comune di Avellino abbia deciso di alzare bandiera bianca. L’esternalizzazione della gestione è un errore grave. In questo modo la città perde il suo teatro. Affittarlo a privati, indipendentemente da chi siano, rappresenta una grande sconfitta per Foti”.

Notizie correlate