Agguato al portavalori, la Panda setacciata palmo a palmo

E’ stata controllata palmo a palmo la panda della Cosmopol finita sotto l’assalto dei malviventi all’uscita della galleria di Solofra. Gli inquirenti stanno cercando elementi utili a risalire all’identità dei componenti del commando che ha agito. Almeno sei i rapinatori impegnati nell’azione. 

Il fatto poi che l’autovettura utilizzata per la fuga sia stata ritrovata in un’area rurale poco distante dallo scenario dell’assalto lascerebbe pensare che i malviventi abbiano agito con l’aiuto di basisti locali. Che avrebbero fornito l’auto “pulita” per la fuga o semplicemente abbiano dato indicazioni sui luoghi.

Una azione, quella dello scorso diciannove aprile, assai simile all’assalto al portavalori consumatosi lo scorso 20 febbraio tra Montoro e Fisciano. Questa volta però l’autovettura della Cosmopol non trasportava contanti. Ed i malviventi sono stati messi in fuga dall’arrivo del blindato, peraltro vuoto, della società di vigilanza

Notizie correlate