Alterano i dati e provano ad incassare un assegno. Coppia di truffatori nei guai

Ne hanno alterato i dati e poi hanno provato ad incassarlo. Un “colpo” che se fosse andato a buon fine sarebbe fruttato 19mila euro. Così però non è stato ed una coppia, un 50enne ed una 55enne di Napoli, ha rimediato una denuncia all’autorità giudiziaria per ricettazione e tentata truffa.

I due erano riusciti ad impossessarsi di un assegno di 19mila euro. Dopo averne alterato i dati, tentavano di porlo all’incasso presso un istituto di credito del serinese. Ma l’azione criminosa non è andata a segno e, vistisi scoperti, si sono dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Serino.

L’attività d’indagine ha permesso di addivenire all’identificazione dei responsabili. Per il 50enne e la 55enne, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine,  è arrivata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.