Avellino Calcio, l’ultimatum di Mario Dell’Anno: “Forse non avete capito…”

Con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, l’indiscusson e inimitabile vero capo della tifoseria avellinese, Mario Dell’Anno, ha mandato un messaggio chiaro e forte all’attuale dirigenza del Calcio Avellino.

Com’è noto, Dell’Anno rappresenta l’Associazione per la Storia, che detiene i diritti del logo dell’Avellino.

Recentemente egli ha consentito che il simbolo di un calcio vero e diverso da quello attuale fosse accostato alla squadra che è ripartita dalla serie D attraverso una discutibile decisione assunta dall’allora sindaco Ciampi.

Rispetto alle precedenti opache prestazioni e a quella vergognosa espressa sul campo della Torres Sassari, considerando pure le prese in giro nei confronti dei tifosi relativamente al mancato arrivo di rinforzi, Dell’Anno ha scritto chiaro e tondo:

Cara Proprietà,

evidentemente non avete capito.
Nuovamente parlo a titolo personale.

Se non avete intenzione di investire nel calcio, lasciate tutto come l’avete trovato iniziando dal Logo che vi è stato dato in comodato d’uso gratuito e la denominazione che dovrete avere. Noi abbiamo bisogno di ben altro!

Aspetto risultati fino al 15 di gennaio sia come classifica ma soprattutto come campagna acquisti.

Altrimenti, contratto o non contratto, vengo e mi riprendo quello che è Nostro!

Mario Dell’Anno