Baby prostitute nel circolo “L’Incontro”, chiede di patteggiare uno degli indagati

Ha chiesto il patteggiamento uno degli uomini coinvolti nell’inchiesta sulle baby prostitute ad Avellino. Si tratta del 51enne – P.R. le sue iniziali – che affiancato dal penalista Gaetano Manzi, ha chiesto un patteggiamento in fase d’indagine. E ha ricevuto il consenso del Pm. Ora il gip della Procura di Napoli dovrà fissare l’udienza per decidere se accogliere o meno la richiesta.

Incontri, rapporti sessuali che si sarebbero consumati nel circolo “L’Incontro” di via Vasto ad Avellino. (Leggi qui). Tutto avrebbe avuto origine dai racconti di alcune ragazzine. Nell’ambito della stessa inchiesta sono finiti ai domiciliari F.D.V., 70 anni di Mercogliano, gestore del circolo. E M.L., 87 anni, di Lapio.

Notizie correlate