Badge malati, si torna in aula a febbraio. Asl si costituisce parte civile

Furbetti del cartellino all’Asl Avellino, tutto rinviato a febbraio 2018. Sono 34 gli imputati coinvolti nell’inchiesta badge malati. L’indagine risale al 2015. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di truffa aggravata e falsa attestazione di servizio. Il Gup del tribunale di Avellino, nell’udienza di questa mattina, ha accolto la richiesta dell’Asl di costituirsi parte civile nel procedimento. A febbraio la requisitoria del pubblico ministero.

Notizie correlate