Bruciano sterpaglie e potature in un noccioleto, i carabinieri denunciano tre persone

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante appositi servizi predisposti per contrastare il fenomeno di incendi boschivi e della pratica dell’abbruciamento dei residui vegetali e forestali, hanno denunciate tre persone ritenute responsabili di immissione nell’aria di fumi nocivi e combustione illecita di rifiuti.

A Forino, nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, i militari della stazione cittadina hanno notato un fastidioso fumo, particolarmente denso, che ammorbava l’aria, rendendola irrespirabile. I Carabinieri sono riusciti ad individuare l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco e, successivamente, ad identificare i responsabili.

Sono stati sorpresi in diversi punti, tre persone che, in località boschiva, intenzionalmente avevano appiccato il fuoco a sterpaglie residui vegetali derivanti dalla lavorazione di castagneti e noccioleti. Nei confronti delle tre persone scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.