Cala il sipario sul teatro Gesualdo: va in liquidazione

Chiusura in vista per il Teatro “Carlo Gesualdo”. Una delle poche cose buone che funziona in città rischia di scomparire. La situazione finanziaria è catastrofica e l’unica soluzione possibile è quella della messa in liquidazione. Se n’è discusso in un confronto di maggioranza durante il quale il segretario comunale Riccardo Feola ha illustrato i conti, snocciolando cifre da rabbrividire. I fondi regionali in arrivo serviranno a rendere meno catastrofica la situazione, senza poterla risolvere. C’è da capire fino in fondo chi ha provocato la massa debitoria ma questa volta non toccherà ai politici individuare i responsabili, con il rischio di non venire a capo della situazione. Gli atti sono stati trasmessi alla Corte dei Conti che dovrà occuparsi della parte amministrativa e alla Polizia Giudiziaria, chiamata a verificare eventuali reati penali. Si vuole fare chiarezza circa le responsabilità che hanno portato il teatro Gesualdo, fiore all’occhiello della città, in una situazione finanziaria drammatica con il concreto rischio della chiusura. E qualcuno dovrà pagare, anche con la propria tasca.

 

Notizie correlate