Marijuana “impacchettata” con i fogli dei quaderni di scuola. In manette due baby pusher

Controlli antidroga nelle vicinanze degli istituti scolastici della Valle del Calore. Nella mattina di oggi militari in borghese del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano sono riusciti a documentare lo spaccio commesso da parte di due ragazzi in favore di un minore. Sottoposti a controllo i ragazzi sonostati trovati in possesso di marijuana. La successiva perquisizione personale ha consentito ai militari di rinvenire su entrambi i soggetti altra sostanza stupefacente della stessa tipologia: cinque dosi, confezionate in involucri preparati con fogli a righe ricavati dai quaderni di scuola, già pronte per lo spaccio nella disponibilità di un giovane e altre due in possesso dell’altro minore. 

I due minorenni sono stati dichiarati in arresto in quanto ritenuti responsabili di detenzione illecita di sostanze stupefacenti in concorso finalizzata allo spaccio, con l’aggravante di aver commesso il fatto in prossimità di un istituto scolastico. Stati tradotti presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei di Napoli, a disposizione della Procura della Repubblica per i Minorenni partenopea.

A carico del giovane acquirente scattava invece la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 1990, n. 309.

La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

Notizie correlate