E’ morta la piccola Monia, la prima migrante nata in Irpinia

Era nata in Irpinia, a Monteforte irpino. E’ morta nello sprar di Latina. Il cuoricino di Monia, la prima migrante nata in Irpinia, ha smesso di battere venerdì scorso presso lo Sprar di Latina. Era stata dimessa dall’ospedale Bambin Gesù di Roma dove era stata ricoverata per varicella.

Tra poco compiuto il suo primo anno di vita. La bambina era stata concepita a seguito di una violenza subita dalla madre nigeriana.

Ora sul corpicino della bambina dovrà essere effettuato l’esame autoptico. La piccola tornerà in terra Irpinia, per essere sepolta

Notizie correlate