Partenio-Lombardi, schiarita in vista: Taccone aspetta la proposta economica di De Cesare

Una schiarita, in attesa della fumata bianca. La querelle Partenio-Lombardi continua a tenere banco, a quattro giorni dalla gara di campionato tra l’Avellino e il Castiadas, in programma sabato pomeriggio al Partenio-Lombardi.

Ieri mattina è stato compiuto un passo in avanti, attraverso il dialogo che era mancato la settimana scorsa. Le parti non hanno raggiunto ancora l’intesa, ma la soluzione è vicina, come fa sapere il Comune di Avellino, parte attiva e interessata in questa vicenda, assieme alla Calcio Avellino SSD e l’Avellino di Walter Taccone.

“Da parte nostra – afferma l’assessore allo Sport Donatella Buglione -, non appena verrà meno la convenzione con l’U.S. Avellino, potremo avviare l’iter, seguendo tutti i passi necessari e coinvolgendo ovviamente Commissioni e Consiglio Comunale, che condurrà alla stipula di una nuova convenzione con la società che oggi rappresenta il calcio ad Avellino, quindi la Calcio Avellino SSD. Sono soddisfatta di aver favorito il dialogo tra le due parti, nell’interesse della città e dei tifosi. Stiamo dimostrando, con un lavoro quotidiano, spesso anche silenzioso, di avere a cuore le sorti dello sport ad Avellino”.

Si procederà, dunque, alla risoluzione dell’accordo tra il Comune di Avellino e Walter Taccone stipulato nel 2013, per poi procedere a una nuova convenzione per l’impianto sportivo cittadino tra l’ente di Palazzo di Città e la Calcio Avellino SSD.

“Come presidente del CdA dell’U.S. Avellino – ha detto Walter Taccone – chiarisco che non è mai stata, né lo è, né lo sarà mai, mia intenzione di impedire l’utilizzo della struttura alla società Calcio Avellino SSD e nemmeno di ostacolare in qualsiasi modo lo svolgimento di attività sportive della squadra di calcio cittadina e della sua tifoseria. Chiarito questo, fornisco la disponibilità a risolvere la convenzione con il Comune di Avellino”.

Per ciò che riguarda i beni, materiali e attrezzature dell’U.S. Avellino, sarà la SSD a formulare, nelle prossime ore, una proposta al Presidente Taccone.