Qualità della vita, Avellino solo ottantaduesima. La classifica di ItaliaOggi

Avellino solo 82esima nella classifica di ItaliaOggi per qualità della vita. Lo scorso anno il capoluogo irpino aveva chiuso al 92esimo posto, recupera dunque posizioni ma c’è ancora da fare. In Campania Salerno risulta la prima città per qualità della vita davanti a Benevento, Avellino, Caserta e Napoli. Il capoluogo di Regione resta al terz’ultimo posto confermando il dato negativo del 2016. L’indagine – che verrà pubblicata integralmente sul quotidiano domani in edicola – è stata curata dal Dipartimento di statistiche economiche dell’Università La Sapienza di Roma, con il supporto di Cattolica Assicurazioni.

Per far emergere la qualità della vita nove sono stati gli indicatori presi in considerazione: affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero, tenore di vita.

Tornando alla classifica, Salerno è 73esima lo scorso anno era al 79esimo posto. Salerno è la prima provincia Campana per qualità della vita. Precede Benevento 75esimo posto (72esima nel 2016), Avellino 82esima (era al 92esimo posto nel 2016), Caserta 95esima (era 91esima lo scorso anno), Napoli terz’ultimo posto 108esima (lo scorso anno occupava la stessa posizione)

E’ il Nordest a monopolizzare le prime posizioni della classifica: dopo Bolzano e Trento, ecco infatti Belluno e Vicenza; anche Treviso, Pordenone e Udine nella top ten. Mentre Potenza (44/a) è la prima provincia del Sud.

Notizie correlate