A secco una trentina di comuni: è sempre più emergenza idrica

Si fa sempre più pesante la crisi idrica in Irpinia. Già da stamane rubinetti a secco a cause di rotture sulle condotte ad Ariano ed in altre zone limitrofe (Melito, Grottaminarda, Montecalvo, Savignano, Villanova del Battista, Greci, Gesualdo, Villamaina, Torella dei Lombardi, Lioni, Bonito, Fontanarosa, Mirabella Eclano, Sturno, Flumeri, Scampitella, Castelfranci, Paterniopoli, Luogosano, Taurasi e Sant’Angelo all’Esca). Stasera, invece, toccherà ad comuni: ad Avellino niente acqua a contrada Cesine, San Tommaso e Picarelli. Sospensione dalle 21 alle 6 a Montoro, Monteforte, Mercogliano, Ospedaletto d’Alpinolo, Mugnano del Cardinale, Sirignano, Quadrelle, Lapio, Montefusco, Santa Paolina, Petruro Irpino.