Alto Calore: è vostro quel furgone parcheggiato nell’area riservata ai disabili?

Spett.le Irpiniaoggi
vi segnalo quanto accaduto oggi sabato 24 giugno intorno alle ore 13,30 dinanzi all’ufficio dell’Alto Calore dove un loro uomo ha lasciato parcheggiato il mezzo per diverso tempo sul parcheggio per disabili. Non credo che sia consentito perchè non esponeva il bollo disabili.
Visto che il loro presidente è molto sensibile ai suoi dipendenti, dicendo che addirittura è mancata l’acqua a Montoro perchè un dipendente è stato aggredito, sarebbe interessante sapere cosa risponderà ora che vedrà questa foto per il comportamento di questo suo dipendente.
Vi allego per questo la foto che documenta il fatto e vi ringrazio per ospitare la mia segnalazione su un sito che dice sempre le cose come stanno.
Vi saluto (segue firma e indirizzo mail).
 
Nota della redazione
Abbiamo inoltrato questa mail sia all’ufficio stampa dell’Alto calore che alla presidenza ma nessuna risposta è pervenuta. Come si dice? Chi tace, acconsente. Perciò abbiamo pubblicato la segnalazione oscurando volutamente il numero di targa che è noto, però, ai destinatari che hanno ricevuto la foto intera. A proposito di contatti: ci viene segnalato che al numero 0825-7941 (poi digitando il tasto 4 per il centralino) nessuno risponde. Questo è vero: abbiamo provato per tre giorni di seguito.
Ecco la nota inoltrata:
 
Gentile signor Vincenzo (e per conoscenza Mario Barbarisi ufficio stampa Alto Calore, Presidenza Alto Calore)
la ringraziamo per la segnalazione ma, prima di pubblicarla insieme alla foto che ci ha fornito, riteniamo corretto ed opportuno chiedere chiarimenti all’ufficio stampa e alla presidenza dell’azienda Alto Calore (che leggono per conoscenza).
Ciò per correttezza e anche per tutelare sia Lei che, in particolare, il nostro giornale.
Senza volere mettere in dubbio quanto da Lei segnalato, sulle fiancate del furgone non risulta che esso appartenga effettivamente all’azienda Alto Calore. Non abbiamo, al momento, la possibilità di verificarne l’appartenenza attraverso il numero di targa. Perciò attendiamo la risposta. Se l’Ente dovesse risultare estraneo, faremmo noi per primi (e pure Lei) una brutta figura. Ne conviene?
In base a quanto comunicato dall’azienda, provvederemo a rendere pubblica la Sua denuncia che comunque è assai forte.
La terremo aggiornata. Continui a seguirci e grazie per i complimenti: la nostra forza dipende dal numero dei lettori.
Cordiali saluti.
| Rate this post: - -6 +

Notizie correlate