Boxe, tre pugili irpini ai campionati assoluti di Gorizia

Continua il grande momento del pugilato irpino. Per la prima volta tre atleti irpini parteciperanno ai campionati italiani assoluti di Gorizia, che avranno inizio il prossimo 5 dicembre. Carlo Siano, nella categoria degli 81 kg; Alex Nassr in quella dei 91 kg e Abbes Muhiidine nei +91.

Una circostanza senza precedenti che si arricchisce ulteriormente considerando che, l’accademia pugilistica di Agostino Cardamone sarà presente con due atleti. Nassr e Siano sono infatti allievi dell’ex pugile montorese e hanno conquistato il titolo di campione regionale e la qualificazione agli assoluti al loro primo anno di elite.

Parte con i favori del pronostico Abbes Moudiine, nato a Solofra e allievo della Olimpic Planet del maestro Gennaro Moffa. Amarezza, invece, per l’eliminazione subita dal peso medio Giuseppe Pastore della Contrada Boxe.

Da venerdì prossimo, fino a domenica, al CountrySport di Picarelli iniziano i campionati italiani giovanili. Circa ottanta pugili provenienti da tutta Italia si contenderanno il titolo nazionale in dieci categorie. Occhi puntati sul diciottenne montorese Francesco Russo, che punta alla conquista del titolo nella categoria dei 91 kg.

Notizie correlate