Sacripanti: “Battiamo Venezia e prendiamoci il secondo posto. La scelta di Rich? Un messaggio per tutti noi”

Dopo la settimana di sosta, la Sidigas Avellino si prepara a tornare sul parquet per sfidare, sabato sera (ore 20.45) la Reyer Venezia. Coach Pino Sacripanti ha presentato la sfida, ma prima si è soffermato sulla vittoria contro Milano: “Prima di parlare della gara di sabato mi volevo soffermare su ciò che è successo prima della pausa. Sono molto soddisfatto, non tanto per la vittoria ottenuta al Forum, ma perché ora abbiamo la consapevolezza di poter competere con tutte le squadre”.  

Poi un pensiero a Jason Rich, colpito dalla scomparsa del papà ma regolarmente in campo contro Venezia: “Mi preme dire, che nonostante la notizia l’abbia sconvolto, una volta saputo che i funerali sarebbero stati celebrati la settimana prossima, non ha esitato a chiedere di giocare sabato e poi partire. Ieri ha ripreso ad allenarsi è questo è un gran messaggio che ha voluto lanciare a tutti noi”. 

Sull’avversario di turno, Venezia: “E’ una squadra che ha effettuato dei cambiamenti ma ha mantenuto una base molto solida. Tatticamente ha cambiato poco anche perché ha lo stesso allenatore, ha vinto molte gare nei secondi finali e questo è sintomo di tante sicurezze che si sono costruiti nel tempo. Andremo a giocarcela con grande dedizione e grande voglia senza pensare al passato e con la consapevolezza che una vittoria ci porterebbe al secondo posto”.

 

Notizie correlate