Sacripanti: “Non sarà una passeggiata. Jones? Ha fame e stimoli”

AVELLINO BASKET – Pino Sacripanti mantiene la concentrazione alta in vista della partita contro Capo d’Orlando. Una gara fondamentale per il conseguimento dell’obiettivo: “Dobbiamo e vogliamo entrare nelle prime quattro. Ecco perchè questa sfida risulta per il nostro cammino fondamentale. Capo d’Orlando ha inserito nel roster un buon tiratore come Kikowski. Per loro è la partita della vita, dovremo avere pazienza e costruire tiri di squadra contro le loro caratteristiche.  Troveremo un ambiente molto caldo”. La squadra sta bene: “Durante la settimana i ragazzi si sono allenati bene. Abbiamo corretto qualche spaziatura vista l’assenza di Fesenko: oggi e domani faremo un lavoro totalmente differente rispetto al solito”. Sull’arrivo di Jones scelto per sostituire l’infortunato Fesenko: “All’inizio non abbiamo trovato elementi di nostro gradimento. Il nostro intento era quello di inserire un nuovo elemento in tempi ristretti. Guardavamo ad altri campionati, poi l’arrivo di Howell a Gerusalemme ci ha portati a scegliere Jones. La volontà era quella di prendere un giocatore per tutelarci in vista dei playoff. Spero che Fesenko torni entro l’ultima di campionato, ma le possibilià che non sia al top della condizione sono molto alte. Quindi, abbiamo deciso di inserire Jones che è molto duttile”.