Scandone, Vucinic avverte: “Trieste è una buona squadra. Costello? Non è pronto…”

La Sidigas Avellino si prepara al decimo turno di Legabasket Serie A, che la vedrà affrontare la neopromossa Alma Trieste all’Allianz Dome. Il match si disputerà domenica 16 dicembre alle ore 20.45 e potrà essere seguito in diretta su Rai Sport ed Eurosport Player.

Presso la sala stampa del PalaDelMauro, Nenad Vucinic ha presentato la sfida: “Trieste è una buona squadra, in forma e ci aspettiamo una partita dura. Hanno degli abili tiratori e muovono bene la palla: l’obiettivo principale sarà proteggere l’arco dei tre punti e costringerli ad abbassare le percentuali. Ci concentreremo su noi stessi e faremo di tutto per riacquistare la giusta condizione, che non è quella mostrata nello scorso match. Sappiamo di essere una buona squadra e domenica lo dimostreremo in campo”.

Sulla brutta sconfitta in Champions League:Contro Novgorod abbiamo sbagliato tiri che solitamente mettiamo a segno e abbiamo perso troppi palloni. Non cerco scuse e non ne ho, semplicemente ogni volta che abbiamo avuto la chance di tornare in partita è successo qualcosa che è andato a nostro sfavore. Il Nizhny è una buona squadra, sono stati bravi a reagire alla precedente sconfitta: adesso tocca a noi mostrare una reazione”.

Sulle condizioni fisiche della squadra: “Campogrande è pronto. Non l’ho ancora schierato perché aveva bisogno di sostenere qualche allenamento in più, ma mi aspetto che sia della partita domenica. E’ un buon giocatore e ha bisogno di trovare fiducia, anche perché è un livello in cui non ha mai giocato. Costello ha ricominciato ad allenarsi, ma anche a lui serve tempo per recuperare la forma“.