Ad Ascoli prova verità per l’Avellino

Ad Ascoli prova verità per l’Avellino
Continuità è la parola d’ordine dell’Avellino di Campilongo che domani pomeriggio affronterà l’Ascoli dell’ex tecnico Colomba. Non ci saranno Roberto De Zerbi, fermo ai box per problemi muscolari, Koman, Gazzola e Defendi. Squalificato Mesbah, in difesa però rientra Antonio Ghomsi. A destra spazio a…

Ad Ascoli prova verità per l’Avellino

Continuità è la parola d’ordine dell’Avellino di Campilongo che domani pomeriggio affronterà l’Ascoli dell’ex tecnico Colomba. Non ci saranno Roberto De Zerbi, fermo ai box per problemi muscolari, Koman, Gazzola e Defendi. Squalificato Mesbah, in difesa però rientra Antonio Ghomsi. A destra spazio a Doudou con Vasko’ e Cosenza centrali, ma c’è anche Pecorari che ha smaltito una fastidiosa influenza. A centrocampo gli esterni saranno Pepe e Ciotola con Dettori – Di Cecco mediani. In attacco spazio alla coppia Aubameyang – Sforzini. Sugli spalti del Del Duca previsti anche duecento tifosi biancoverdi.

Notizie correlate