Bergossi (ag. Citro): “L’Avellino lo vuole, ma ci sono anche Entella e Parma”

Alberto Bergossi, il procuratore di Nicola Citro, è ritornato sulla possibilità del suo assistito di trasferirsi all’Avellino. “Tempo fa l’Avellino mi ha chiesto la disponibilità di Citro, poi non ho più avuto notizie concrete, non so se c’è stato un colloquio con il Trapani – ha spiegato l’agente ai microfoni di SportChannel -. Citro andrà via da Trapani e dalla serie C, ambisce a giocare in serie B. Avellino è una piazza importante, ci ho giocato e mi sono trovato ottimamente. La tifoseria è calda ed esigente, lui poi è di Fisciano, quindi conosce bene la Campania. Anche Parma ed Entella si sono fatte avanti. Delle percentuali di riuscita dell’affare non parlo. Non decidiamo solo noi, ma c’è anche il parere della società titolare del cartellino, ma l’Avellino è sicuramente uno dei club in cui Citro potrà giocare. Il Trapani, quando a gennaio scorso prolungò il contratto al calciatore, promise che in estate ne avrebbe favorito la cessione. Le pretese economiche sono alte, ma credo che possa abbassarle notevolmente”.