Brescia, da un mese a digiuno di vittorie

Brescia, da un mese a digiuno di vittorie
L’ultima volta è successo il 14 marzo. Contro la Triestina. Da allora il Brescia non ha più vinto:tre pareggi (al «Rigamonti» 1-1 col Modena e 2-2 col Livorno, al «Garilli» 2-2 con il Piacenza) e conosciuto l’amarezza di una dura sconfitta a Salerno (0-3). La squadra si è fermata proprio nel momento…

Brescia, da un mese a digiuno di vittorie

L’ultima volta è successo il 14 marzo. Contro la Triestina. Da allora il Brescia non ha più vinto:tre pareggi (al «Rigamonti» 1-1 col Modena e 2-2 col Livorno, al «Garilli» 2-2 con il Piacenza) e conosciuto l’amarezza di una dura sconfitta a Salerno (0-3). La squadra si è fermata proprio nel momento in cui avrebbe dovuto schiacciare il piede sull’acceleratore, ed esprimere la massima velocità per conquistare il terzo posto che garantirebbe una posizione di vantaggio nei play-off. Al Brescia era già successo alla fine di gennaio e nei primi giorni di febbraio di non essere riuscito a imporsi per quattro partite consecutive. La serie: 0-0 a Modena nel recupero col Sassuolo, 2-3 a Treviso, 0-0 col Bari, 0-1 ad Ascoli. Ma poi c’è stato il riscatto: 3-0 a Mompiano contro l’Ancona. Momento peggiore per l’Avellino proprio non poteva essere.

Notizie correlate