Bucaro: “De Cesare ci ha rassicurati, con l’Albalonga non dobbiamo sbagliare”

calcio avellino bucaro allenatore

Primo banco di prova impegnativo per il Calcio Avellino, che dopo aver archiviato la pratica Ladispoli si ritrova al cospetto dell’Albalonga, imbattuto da dieci giornate e sempre vittorioso nelle ultime sei gare giocate. Per la formazione biancoverde è il primo dei tre impegni ravvicinati da affrontare nell’arco di otto giorni: mercoledì sarà la volta dell’Anzio (ore 15, Partenio-Lombardi) mentre domenica è in programma la trasferta di Anagni (ore 14.30).

“Affrontiamo un avversario in forma – ha spiegato Giovanni Bucaro nella conferenza stampa di presentazione tenuta in mattinata -. In questa settimana si è parlato poco di campo, mi auguro di arrivare alla partita con l’attenzione giusta, perché dobbiamo sbagliare il meno possibile per avere la meglio sull’Albalonga. Stiamo bene, in crescita sul piano del gioco e della mentalità e con l’arrivo di Viscovo e Rizzo ho a disposizione alternative importanti. Con Viscovo posso cambiare assetto difensivo, mentre Rizzo ha dimostrato di essere in possesso di una buona tecnica, da play a centrocampo può fare bene”.

Il tecnico siciliano si è poi concentrato sul mercato e sulle parole di Gianandrea De Cesare: “Ero certo che sarebbero arrivate le sue rassicurazioni, possiamo puntare alla promozione, ci sono le basi per tornare a giocare ad alti livelli. Alfageme è un calciatore di categoria superiore, ci darebbe una grossa mano in attacco, ma bisogna prima intervenire sul mercato degli under”.