Budel: vincere al Partenio per chiudere i giochi

Budel: vincere al Partenio per chiudere i giochi
Cerca di essere ottimista Alessandro Budel, nonostante il pareggio di lunedì sera con la Salernitana, abbia lasciato l’amaro in bocca. “Forse nel primo tempo – spiega il centrocampista del Parma – avremmo dovuto spingere di più, esser un po’ più bravi a fare girare velocemente l’azione. Questo, però…

Budel: vincere al Partenio per chiudere i giochi

Cerca di essere ottimista Alessandro Budel, nonostante il pareggio di lunedì sera con la Salernitana, abbia lasciato l’amaro in bocca. “Forse nel primo tempo – spiega il centrocampista del Parma – avremmo dovuto spingere di più, esser un po’ più bravi a fare girare velocemente l’azione. Questo, però non è facile quando si incontrano squadre come la Salernitana brave a chiudersi, e per forza di cose, si fa più fatica a trovare gli spazi giusti. Nel secondo tempo siamo venuti fuori bene ed abbiamo meritato di passare in vantaggio. Se uno di quei due legni fosse finito in rete la partita sarebbe cambiata. Ci sono degli episodi che a volte ci aiutano ed a volte ci penalizzano. La squadra non ha mai rischiato nulla, loro non ci hanno impensierito più di tanto, l’importante è andare avanti con questa striscia positiva, senza prendere gol” Comunque otto punti di vantaggio a cinque giornate dalla fine sono tanti. “Non credo – conclude – che bisogna essere così tristi di questa classifica, dobbiamo guardare con fiducia al futuro e cercare già da Avellino la vittoria per chiudere il prima possibile i giochi.”

Notizie correlate