Ciotola: “Mi sento meglio. Dedico il gol a mia figlia”

FLAMINIA-CALCIO AVELLINO 3-0 Ciotola (Avelklino) con Cangi (Flaminia)

Nicola Ciotola ha siglato il suo secondo gol di fila, dopo quello segnato contro l’Aprilia di Feola: “Finalmente, sono due partite che mi sento meglio fisicamente. Sono partito in ritardo con gli allenamenti e mi è servito un po’ tempo per rientrare in forma”.

Qualcosa dopo il rigore sbagliato è scattato: “Ho pensato che peggio non potevo fare. Dopo quell’episodio volevo ritarmi dal calcio. Dedico il gol a mia figlia che nascerà a marzo”.

Sulla sua posizione in campo: “Ho sempre agito come esterno sinistro. Quello è il mio ruolo naturale. Ma nel corso degli anni ho agito anche da trequartista”.

Notizie correlate