Corte Sportiva di Appello Nazionale: vi sveliamo il giorno della sentenza

La Corte Sportiva di Appello Nazionale ha fissato per giovedì 18 maggio 2017 alle ore 17,00 nella sede di Via Po, 36 in Roma l’udienza per il processo di secondo grado per discutere i ricorsi dei legali avverso la sentenza emessa il 12 aprile scorso dal Tribunale Federale Nazionale in relazione al cosiddetto “processo scommesse” che ha visto condannare l’Avellino a una penalizzazione di 3 punti, l’ex capitano della squadra irpina Francesco Millesi a una squalifica di 5 anni e il difensore Armando Izzo (ora al Genoa) a 18 mesi di squalifica. Per tutti anche 50mila euro di ammenda.

I ricorsi presentati dai legali avverso tali decisioni saranno esaminati dalla Corte nel corso dell’udienza, come riportato nella comunicazione (vedi foto) inviata alle parti interessate e ai rispettivi difensori.

La sentenza è prevista per il giorno successivo, venerdì 19 maggio 2017.

 

Notizie correlate