Il Parma pensa all’Avellino e al futuro

Il Parma pensa all’Avellino e al futuro
Prima di arrivare in serie A dovranno superare qualche altro scoglio, tra cui l’Avellino al Partenio sabato prossimo. Guidolin sottolinea che bisogna stare attenti visto che la sfida è molto delicata, il presidente Tommaso Ghirardi intanto pensa al futuro. “Siamo ormai ad un passo dalla promozione i…

Il Parma pensa all’Avellino e al futuro

Prima di arrivare in serie A dovranno superare qualche altro scoglio, tra cui l’Avellino al Partenio sabato prossimo. Guidolin sottolinea che bisogna stare attenti visto che la sfida è molto delicata, il presidente Tommaso Ghirardi intanto pensa al futuro. “Siamo ormai ad un passo dalla promozione in serie A, anche se il pareggio con la Salernitana ci lascia un po’ d’amaro in bocca – dice il presidente dei gialloblu’ a ‘Kiss Kiss Napoli’ – Abbiamo preso due traverse, il calcio e’ cinico. Con otto punti di vantaggio sulla terza pero’ diciamo che siamo a buon punto”. Per il Parma, intanto, si parla di un possibile arrivo come direttore generale di Pietro Leonardi, oggi all’Udinese. “Il direttore sportivo Andrea Berta sta facendo grandi cose, e’ chiaro che vogliamo rafforzare l’organigramma – commenta Ghirardi – Leonardi mi piace moltissimo, potrebbe essere una persona ideale e gradita anche alla piazza ma ha un contratto di due anni con l’Udinese e non ci sono stati ancora contatti. Fra un mese, ad ogni modo,dovremo strutturarci un po’ meglio, pertanto e’ probabile che la societa’ si allarghi e venga un direttore generale”. Sul fronte mercato c’e’ da definire il futuro di Cigarini. “Con l’Atalanta c’e’un rapporto di vera amicizia – continua – Luca e’ in comproprieta’e devo dire che il giocatore interessa sia l’Atalanta, che il Parma. Cigarini pero’ piace anche a molti club. Staremo alla finestra anche perche’ siamo convinti che il ragazzo ha caratteristiche ormai molto rare, nel panorama calcistico nazionale. L’interessamento del Napoli per Cigarini? i rapporti con il sodalizio azzurro sono ottimali e credo possano esserci interessanti intrecci di mercato con De Laurentiis e Marino”.

Notizie correlate