Lega, è scissione fra A e B

Lega, è scissione fra A e B
“Abbiamo fatto la nuova serie A”. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini annuncia così la rivoluzione del calcio italiano con la scissione in due leghe tra serie A e B. Diciannove società di serie A su 20 hanno deciso di avviare un processo di separazione dalla serie B e di creare una lega aut…

Lega, è scissione fra A e B

“Abbiamo fatto la nuova serie A”. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini annuncia così la rivoluzione del calcio italiano con la scissione in due leghe tra serie A e B. Diciannove società di serie A su 20 hanno deciso di avviare un processo di separazione dalla serie B e di creare una lega autonoma. «Non è una cosa che ci fa piacere – ha commentato Zamparini – ma a questo punto va fatta. E stavolta la faremo». Nel corso dell’assemblea che si è tenuta oggi e che avrebbe dovuto approvare il nuovo regolamento ed eleggere il nuovo presidente non è stato trovato alcun accordo, con la spaccatura totale fra i club della A (ad eccezione del Lecce) e le società della Serie B. Lega A nomina Maurizio Beretta. «Diciannove società di serie A hanno oggi deliberato di costituire la Lega calcio serie A,conferendo a tale scopo mandato al dottor Maurizio Beretta». La nuova Lega ha annunciato così la scissione dai club di serie B e la nomina del nuovo presidente. «La decisione è stata assunta – continua il comunicato – in conseguenza della verificata impossibilità di raggiungere intese con le società di serie B. La decisione delle 19 società di serie A è conforme allo scenario europeo: va dunque letta e interpretata quale normale evoluzione verso le più moderne lineedel calcio professionistico. È diretta a valorizzare tutte le componenti del settore a cominciare dalla serie B quale categoria di supporto della Lega maggiore».

Notizie correlate