L’Avellino stende il Foggia con un pokerissimo: 5 a 1 il finale

AVELLINO-FOGGIA:5-1

 

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Suagher, Migliorini, Falasco; Molina, D’Angelo (31′ st Moretti), Di Tacchio, Bidaoui; Morosini (24’st Castaldo); Ardemagni (37′ st Asencio). A disp.: Radu, Marchizza, Kresic, Ngawa, Pecorini, Paghera,  Camarà.  All.: Novellino.

Foggia (3-5-2): Guarna; Camporese, Empereur (22′ pt Chiricò), Coletti; Gerbo, Agazzi  (14′ st Deli), Vacca, Fedele, Rubin; Mazzeo, Beretta(33′ st Nicastro) . A disp.: Pellizzoli, Loiacono, Fedato, Martinelli, Calderini, Floriano, Celli, Ramè. All.: Stroppa.

Arbitro: Pinzani di Empoli.

MARCATORI: 8′ pt Ardemagni (A, Rig), 21′ pt Morosini (A), 29′ pt Mazzeo (F, Rig), 36′ pt Morosini (A), 14′ st Ardemagni (A), 25′ st Castaldo (A)

NOTE: Paganti: 2.530.Ammoniti: Molina, D’Angelo (A), Fedele, Gerbo, Agazzi, Coletti (F), Angoli: 2-4 Foggia. Rec: 1’pt, 2’st

AVELLINO CALCIO – Rizzato non recupera, Novellino schiera davanti a Lezzerini Falasco e Laverone sulle fasce ed il duo Suagher e Migliorini in mezzo. In mediana Molina, D’Angelo, Di Tacchio e Bidaoui.  In avanti Ardemagni alle spalle di Morosini.

3-5-2 per il Foggia con Mazzeo e Beretta di punta. In mediana spazio all’irpino Fedele.

LA GARA – 1′ Migliorini appoggia per Di Tacchio che calcia rasoterra. Tiro bloccato da Guarna.  3′ lancio di Migliorini per Bidaoui che entra in area e si accentra, tiro a girare respinto da Guarna. Rubin anticipa Molina.  5′ Bidaoui crea scompiglio nella retroguardia avversaria e mette in mezzo per Molina che calcia sul fondo.

7′ Ardemagni si libera di un avversario su suggerimento di Morosini e colpisce il palo. Molina viene atterrato, dal dischetto va lo stesso Ardemagni che di potenza non perdona.

17′ Bidaoui recupera un pallone e serve l’accorrente Morosini che si accentra e calcia alto. 18′ uno scatenato Bidaoui entrra in area e fa partire un tiro che lambisce il palo. 21′ Laverone serve Molina che nello spazio pesca Morosini che in diagonale non perdona per il 2 a 0. 22′ il Foggia inserisce Chiricò per Empereur.

E i dauni passano al 4-3-3. 27′ Lezzerini si oppone a una conclusione di Chiricò su punizione. 

28′ rigore per il Foggia con Mazzeo che accorcia (molti dubbi su questa decisione di Pinzani). 31′ Bidaoui serve Di Tacchio che alza il pallone per Morosini, conclusione che finisce di poco al lato. Al 36′ Laverone crossa per la testa di Morosini che prende l’ascensore e non perdona. 

41′ tiro di Vacca che finisce sul fondo. E’ un Avellino che sta dominando la formazione rossonera. Bene le fasce soprattutto  la sinistra con Bidaoui. 42′ Chiricò recupera una respinta corta di Lezzerini e calcia a girare. Tiro che termina sul fondo. Durante il recupero è Agazzi a sparare alto dal limite. Finisce qui la prima frazione.

SECONDO TEMPO – 2′ Chiricò ci prova in due occasioni, prima calciando alto dal limite dell’area e poi tirando al lato. 10′ è Fedele a calciare al lato. 14′ st Bidaoui instancabile si libera di tre avversari e mette in mezzo, dove Molina non riesce a convergere a rete. Arriva Ardemagni che non perd0na.

Al 24′ Morosini lascia il campo per Castaldo.

25′ Vacca commette un errore al limite, Molina e D’Angelo ne approfittano, il capitano si incunea in area e colpisce la traversa sul pallone si avventa Castaldo che di testa non perdona. 27′ triangolazione Ardemagni -Castaldo,  il numero 10 giunge in area e Guarna si oppone. Sul susseguente angolo e Ardemagni a sfiorare la sesta rete. 36′ Lezzerini si oppone a Mazzeo. 45′ st Mazzeo sigla il secondo gol rossonero, ma viene annullato per una posizione di fuorigioco. Applausi per i biancoverdi alla fine del match. Novellino e la squadra abbracciati idealmente dai tifosi.