Lupi a lavoro: ed ora 3 sfide in 11 giorni

Lupi a lavoro: ed ora 3 sfide in 11 giorni
AVELLINO – Il riposo c’è stato, la mente si è svuotata (almeno per un fine settimana), i muscoli rilassati. Ora però bisogna tornare al lavoro. Si ricomincia oggi pomeriggio (14.30) ad Aiello del Sabato. L’Avellino si prepara ad un intenso tour de force. Sabato al Partenio arriva l’Ancona, sconfitta…

Lupi a lavoro: ed ora 3 sfide in 11 giorni

AVELLINO – Il riposo c’è stato, la mente si è svuotata (almeno per un fine settimana), i muscoli rilassati. Ora però bisogna tornare al lavoro. Si ricomincia oggi pomeriggio (14.30) ad Aiello del Sabato. L’Avellino si prepara ad un intenso tour de force. Sabato al Partenio arriva l’Ancona, sconfitta dall’Empoli in casa, poi l’anticipo di Pasqua a Brescia, previsto venerdì dieci. Ed infine, la tanto attesa partita con il Sassuolo, martedì quattordici. Tre gare in undici giorni, facendo due conti. Non a caso la squadra di Campilongo dopo la trasferta di Brescia rimarrà in ritiro al Nord a Pasqua, ancora non è stata deciso il luogo, per poi fare ritorno in Irpinia dopo Sassuolo. A deciderlo è stato il direttore generale Francesco Maglione ed il tecnico Salvatore Campilongo. “La squadra ha accettato senza batter ciglio, – ha sottolineato Maglione – segno evidente che questi ragazzi tengono a questa salvezza molto più di quanto si pensi”.

Notizie correlate