Lupi, è il momento della verità

Lupi, è il momento della verità
E’ arrivato. Dopo una lunga, lunghissima settimana, l’Avellino stasera (ore 20.45) torna in campo. Al Partenio arriva il Mantova di Somma, in piena crisi (è reduce da tre sconfitte) di risultati, ma non di gioco. Campilongo non recupera De Zerbi che dovrebbe partire dalla panchina, ma ha a disposizi…

Lupi, è il momento della verità

E’ arrivato. Dopo una lunga, lunghissima settimana, l’Avellino stasera (ore 20.45) torna in campo. Al Partenio arriva il Mantova di Somma, in piena crisi (è reduce da tre sconfitte) di risultati, ma non di gioco. Campilongo non recupera De Zerbi che dovrebbe partire dalla panchina, ma ha a disposizione Doudou in difesa. Il modulo sarà un 4-4-1-1, pronto all’occorrenza, a diventare un 4-2-3-1 in fase di attacco. Davanti a Gragnaniello ci saranno Doudou a destra e Mesbah (che torna da un turno di squalifica) a sinistra con Vasko’ e Pecorari centrali. I due mediani saranno Di Cecco e Dettori con Pepe e Ciotola esterni. Koman agirà da trequartista dietro Sforzini. Il Manotova dovrà fare a meno di Corona, dunque Godeas sarà unica punta davanti all’ex Caridi.Difesa composta da Sacchetti, Balestri, Franchini e Cristante con Handanovic in porta. Centrocampo con Spinale e Locatelli a spingere sulle fasce e D’Aversa e Sedivec centrali. Al Partenio donne e ragazzi fino a sedici anni entrano gratis, in più saranno distribuite anche trecento bandierine biancoverdi. Perchè vincere stasera è obbligatorio, per non morire.

Notizie correlate