Piacenza a trazione anteriore?

Piacenza a trazione anteriore?
E’ lo specchio del suo allenatore il Piacenza. Una squadra equilibrata e concreta. 45 punti, undicesimo posto in classifica e salvezza conquistata da tempo. Stefano Pioli ha saputo dare identità e forza alla sua formazione, ed anche i numeri lo dimostrano. Ed il lavoro continua in modo intenso per l…

Piacenza a trazione anteriore?

E’ lo specchio del suo allenatore il Piacenza. Una squadra equilibrata e concreta. 45 punti, undicesimo posto in classifica e salvezza conquistata da tempo. Stefano Pioli ha saputo dare identità e forza alla sua formazione, ed anche i numeri lo dimostrano. Ed il lavoro continua in modo intenso per la sfida del Partenio. Differenziato per Iorio, sempre fermi Anaclerio, Rickler e Riccio e squalificato Graffiedi. 37 gol fatti, 38 subiti e la volontà di onorare il campionato fino alla fine. In casa biancorossa solo lavoro differenziato per Iorio, sempre fermi Anaclerio, Rickler e Riccio e squalificato Graffiedi. Ipotizzabile ad oggi questo schieramento per sabato: Cassano – Avogadri, Iorio, Olivi, Calderoni – Passoni, Bianchi, Naingollan – Guzman, Ferraro, Moscardelli. A meno che Pioli non decida di rinunciare alle tre punte infoltendo il centrocampo con Aspas, particolarmente pericoloso in contropiede. In questo caso il sacrificato sarebbe probabilmente Ferraro.

Notizie correlate