Tifosi in calo, Partenio sempre più deserto

Tifosi in calo, Partenio sempre più deserto
AVELLINO – La media delle ultime partite non era stata di certo incoraggiante. Però sabato scorso contro il Pisa quei 314 spettatori hanno fatto parlare e non poco. Colpa del tempo freddo ed inclemente, dei risultati poco incoraggianti, ma anche del disamore sempre più forte che si sta creando tra l…

Tifosi in calo, Partenio sempre più deserto

AVELLINO – La media delle ultime partite non era stata di certo incoraggiante. Però sabato scorso contro il Pisa quei 314 spettatori hanno fatto parlare e non poco. Colpa del tempo freddo ed inclemente, dei risultati poco incoraggianti, ma anche del disamore sempre più forte che si sta creando tra l’Avellino ( intesa come squadra e società) ed il pubblico. A fare peggio ci era riuscito solo Sibilia. Fine anni 90, Geretto in panchina, Avellino – Atletico Catania con soli 187 coraggiosi.Ora per invertire la tendenza la ricetta è solo una. Risultati convincenti ed una risalita graduale dal fondo della classifica, il resto solo chiacchiere che non fanno punti e non portano gente allo stadio. Campilongo ed i suoi uomini lo sanno fin troppo bene.

Notizie correlate