Torna Di Cecco, Pacilli in panchina

Torna Di Cecco, Pacilli in panchina
AVELLINO – Le scelte sono state fatte, obbligate o meno, doveva essere per forza così. Perchè gli uomini sono quelli, alcuni stanchi, viste le tre gare in dieci giorni, altri riposati, dopo un turno di stop. E’ il caso di Mimmo Di Cecco che a Brescia c’era, ma non dall’inizio, perchè Campilongo ha p…

Torna Di Cecco, Pacilli in panchina

AVELLINO – Le scelte sono state fatte, obbligate o meno, doveva essere per forza così. Perchè gli uomini sono quelli, alcuni stanchi, viste le tre gare in dieci giorni, altri riposati, dopo un turno di stop. E’ il caso di Mimmo Di Cecco che a Brescia c’era, ma non dall’inizio, perchè Campilongo ha preferito farlo rifiatare un po’. Sarà lui il faro del centrocampo con uno tra Dettori e De Martino al suo fianco. Sugli esterni non si toccano Pepe e Koman ( Pacilli va in panchina), ma al centro, tra le linee, torna Nicola Ciotola. Toccherà a lui aprire varchi, portare palle gol per Visconti, unica punta. L’Avellino segna poco, troppo poco, e per sperare nell’impossibile bisognerà per forza cambiare il trend. Al campo l’ardua sentenza.

Notizie correlate