Vincono tutte, Avellino di nuovo ultimo

Vincono tutte, Avellino di nuovo ultimo
AVELLINO – Il sospiro di sollievo era durato poco, meno di 48 ore, perchè i posticipi di ieri sera hanno rispedito l’Avellino dritto dritto all’ultimo posto. Il Treviso ha piegato di misura, con un 1-0, il Grosseto, mentre la Salernitana ha disputato un grande secondo tempo rifilando tre sberle al B…

Vincono tutte, Avellino di nuovo ultimo

AVELLINO – Il sospiro di sollievo era durato poco, meno di 48 ore, perchè i posticipi di ieri sera hanno rispedito l’Avellino dritto dritto all’ultimo posto. Il Treviso ha piegato di misura, con un 1-0, il Grosseto, mentre la Salernitana ha disputato un grande secondo tempo rifilando tre sberle al Brescia di Nedo Sonetti. Il Treviso raggiunge i 30 punti e scavalca l’Avellino in classifica, la Salernitana supera invece il Cittadella nella graduatoria; Brescia e Grosseto rimangono rispettivamente a 50 e 45 punti.Ed ora l’obiettivo dei lupi è il Cittadella a 35 punti, dunque sette dai play out. Partiamo dalla gara di Treviso decisa da un gol in avvio di secondo tempo da Vlado Smit: l’ex Bologna, Atalanta e Pescara, alla seconda stagione in Veneto, ha trovato la rete del successo al 48° sfruttando al meglio l’assist di Fonjochk, mandando in sollucheri il rientrante tecnico dei biancoazzurri Gotti, che ha ripreso le redini della squadra dopo la sfortunata parentesi di Balbo. Nel primo tempo la squadra di Ezio Rossi s’era vista annullare un gol ed è pure rimasta in 10 nel finale per l’espulsione di Bonanni, tra l’altro entrato al posto di Freddi. Per il Treviso vittoria legittimata grazie alla traversa di Quadrini, sempre nei secondi 45 minuti. I granata di Castori invece battono, grazie ad una prova di forza e carattere, il Brescia con reti di Ciaramitaro al 47′, Iunco al 63′ e Di Napoli al 73′.

Notizie correlate