Allarme barriere architettoniche nei cimiteri

Allarme barriere architettoniche nei cimiteri
A lanciare l’appello affichè si cominci a porre rimedio alla questione è Vittorio Napolillo, disabile, che ha invitato i Sindaci irpini a dare esempio di civiltà e rispetto alla categoria sociale dei disabili. Napolillo, ha inoltre evidenziato, che la situazione è insostenibile in Irpinia, infatti s…

Allarme barriere architettoniche nei cimiteri

A lanciare l’appello affichè si cominci a porre rimedio alla questione è Vittorio Napolillo, disabile, che ha invitato i Sindaci irpini a dare esempio di civiltà e rispetto alla categoria sociale dei disabili. Napolillo, ha inoltre evidenziato, che la situazione è insostenibile in Irpinia, infatti su 119 cimiteri il 90 %non ha rimosso gli ostacoli, impedendo di fatto ai disabili di poter visitare i propri defunti. L’appello chiede la realizzazione di rampe a norma, percorsi liberi per i visitatori con sedie a rotelle, servizi igienici per disabili e non. Certo che sentire nel 2009 appelli di questo tipo ci colpisce particolarmente nella coscienza civica e morale, ma al momento le barriere architettoniche nei cimiteri sono ancora li e chi sa per quanto tempo ancora.

Notizie correlate