Alto Calore, incontro Ciarcia-Biancardi: ricapitalizzazione in consiglio

Alto Calore: vertice Ciarcia-Biancardi.

Un incontro, quello tra il neo presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi, e l’amministratore unico della spa che gestisce il servizio idrico, Michelangelo Ciarcia, a cui ne seguiranno altri.

Al centro della riunione, i seguenti temi: piano di risanamento dell’Alto Calore, aumento del capitale da parte dei soci e opzioni di aggregazione o ingresso dei privati nella partecipata.

Biancardi informerà il consiglio provinciale sulla questione e esporrà tutti i rischi rispetto ad una situazione debitoria che ormai supera i 140 milioni di euro e comprime sia l’azione che le attività della società. “Non prenderò decisioni – spiega – senza prima aver sentito cosa ne pensano i consiglieri provinciali e i sindaci irpini. Con loro avrò presto modo di confrontarmi per capire la loro posizione su questa problematica e sulla strada indicata per risolverla”.