Ambiente in Irpinia, Arpac: servono interventi

Ambiente in Irpinia, Arpac: servono interventi
Industrie, smog e rifiuti: sono questi i punti critici per l’ambiente in provincia di Avellino. E’ quanto emerge dal rapporto su base regionale realizzato dall’Arpac dal titolo “Lo stato dell’ambiente in Campania”. Tra i siti industriali irpini in cima alla liste di quelli maggiormente ci sono Solof…

Ambiente in Irpinia, Arpac: servono interventi

Industrie, smog e rifiuti: sono questi i punti critici per l’ambiente in provincia di Avellino. E’ quanto emerge dal rapporto su base regionale realizzato dall’Arpac dal titolo “Lo stato dell’ambiente in Campania”. Tra i siti industriali irpini in cima alla liste di quelli maggiormente ci sono Solofra e Pianodardine. Secondo gli esperti della sede provinciale dell’agenzia regionale per l’ambiente, il polo conciario rappresenta una delle criticità ambientali maggiori. Grande preoccupazione desta la condizione del torrente Solofrana dove l’inquinamento da metalli pesanti a valle di Solofra è abbondamente fuori dalla soglia consentita. L’altro dato allarmente per la nostra provincia è rappresentato dallo smog: beneze e polverini sottili. Secondo l’Arpac, nella grande area urbana (da Monteforte ad Atripalda) sono necessari interventi di limitazione al traffico. Infine i rifiuti: troppi, i siti fuori gestione. L’agenzia ne ha contato un centianio di quelli inquinanti.

Notizie correlate