Assistenza negata, profughi protestano davanti Prefettura

“Niente visite mediche, niente farmaci”. Stamane protesta davanti la prefettura di Avellino di una quarantina di ospiti del centro di accoglienza realizzato nel convento delle Stimmatine di via Francesco Tedesco. In tutto, i profughi assistiti sono 120. Gli immigrati denunciano anche la situazione di stallo sul fronte dei progetti di integrazione. “Ci lasciano ore ed ore ad oziare” – hanno detto a gran voce, brandendo anche dei cartelli.

Notizie correlate