Assunzioni Asa, anche Maraia sollecita la magistratura

Assunzioni Asa, anche Maraia sollecita la magistratura

Numerosi esponenti della politica locale e delle istituzioni stanno facendo appello alla magistratura affichè si faccia chiarezza sulle assunzioni poste in essere da Sheila Chiusolo, amministratore delegato dell’Asa. Uno di questi e Giovanni Maraia. L’esponente di “Ariano in movimento” ha inviato una formale richiesta per l’apertura di un fascicolo al Procuratore della Repubblica di Avellino allegando copia degli articoli dei quotidiani che illustravano la denuncia pubblica della presunta illegalità compiutasi nell’Asa. L’esponente politico del tricolle scrive così al Procuratore del capoluogo: “Si chiede di voler accertare se vi siano violazioni di legge riguardo dette assunzioni” e di essere informato in caso di archiviazione”. Non si escude però che l’amministratore delegato Chiusolo presenti altri atti, nonostante la formale diffida operata dal presidente del soggetto liquidatore, Walter Palermo. Quest’ultimo è intervenuto temendo un nuovo colpo di mano a seguito di una nota della Chiusolo che non avendo ricevuto l’elenco dei lavoratori del Consorzio disposti a trasferirsi all’Asa, annunciava l’intenzione di “risolvere in maniera adeguata, per vie alternative, l’emergenza venutasi a creare”.

Notizie correlate