Avellino al primo posto per case fantasma

Avellino al primo posto per case fantasma

Alla provincia di Avellino il primato nazionale di case fantasma. Irpinia al primo posto della graduatoria redatta da Il Sole 24ore. Una famiglia su tre non ha dichiarato un immobile di proprietà. La classifica è stata stilata in base ai dati forniti dall’Agenzia del territorio. Nella provincia irpina 125 situazioni sospette ogni mille abitanti con 55mila particelle con fabbricati non dichiarate. In pratica si tratta di immobili che esistono fisicamente, ma che non risultato sui documenti e nelle dichiarazioni e che sono sconosciuti al fisco se non addirittua abusivi. Al secondo posto troviamo Benevento: 117 irregolarità ogni 1000 abitante, 33mila particelle fantasma. Stanno meglio Caserta e Napoli. Terra di lavoro ha valori inferiori di due terzi rispetto ad Avellino mentre Napoli è addirittuta nella parte bassa, appena 19 irregolarità su 1000, poco o nulla rispetto alle 125 irpine. E’ Milano, invece, la provincia italiana con meno case fantasma: appena una ogni mille abitanti.

Notizie correlate