Avellino, successo per la manifestazione pro Dogana

Avellino, successo per la manifestazione pro Dogana

Si è tenuta ieri, in via Verdi ad Avellino, la manifestazione a favore della Dogana è non è mancata la grande partecipazione dei cittadini che hanno voluto far capire quanto ci tengono ad uno dei simboli più importanti della storia della nostra provincia. Si è partiti alle sette di mattina per montare pannelli mobili tra gli alberi, per reggere i quadri dei tanti artisti che hanno partecipato alla manifestazione. Appena finito il lavoro, nella tarda mattinata, i cittadini sono subito accorsi vicino al pannello fotografico per ammirare le immagini che ritraevano il Palazzo della Dogana. Il pomeriggio è cominciato con la lettura dell’attore Paolo Capozzo o dei diretti interessati, delle più significative dichiarazioni d’amore, intervallate dalle esibizioni della corale di Monteforte, del coro degli scout, del trio Euterpe, di Tommy Lee, mago del rock, della musica etnica dei Lumanera e di Eugenio Corsi. “E’ stata una bella festa – ha spiegato il sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso, che a metà serata a portato i suoi saluti alla manifestazione – civile e popolare per la Dogana che non è solo uno dei monumenti più belli e importanti di Avellino, ma dell’intera provincia. Abbiamo già proceduto alla messa in sicurezza e alla pulizia dell’opera all’interno e ora dobbiamo passare alla fase dell’esproprio. Ci vorranno almeno sei mesi, anche se i ritardi possono anche non dipendere da noi, ma dalla burocrazia”.

Notizie correlate