Biazzo punta su cultura, tecnologie e lirica

Biazzo punta su cultura, tecnologie e lirica
Saranno i tre temi su cui punta l’assessore alla cultua Salvatore Biazzo, il quale ha illustrato, insieme al Sindaco Galasso, i tre progetti che presenterà alla regione Campania nell’ambito della misura 1.10. I tre progetti, di validità triennale, ammontano a una richiesta di finanziamento per circa…

Biazzo punta su cultura, tecnologie e lirica

Saranno i tre temi su cui punta l’assessore alla cultua Salvatore Biazzo, il quale ha illustrato, insieme al Sindaco Galasso, i tre progetti che presenterà alla regione Campania nell’ambito della misura 1.10. I tre progetti, di validità triennale, ammontano a una richiesta di finanziamento per circa 800.000 Euro. Il primo progetto vede prevede il Primo Festival della letteratura, che si prefigge la promozione della figura del letterato irpino Francesco De Sanctis, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado. Il secondo progetto punta alla valorizzazione turistica attraverso il Palio della Botte con una manifestazione che durerà per sette giorni, prevedendo percorsi storici del centro cittadino con l’apporto di una illuminotecnica artistica e di totem tecnologici dotati di collegamenti GPS e Bluetooth che aiuteranno i turisti ad organizzare le loro visite. Ultimo, ma non ultimo, le “Quattro stagioni della Lirica”, quattro appuntamenti annui da tenersi presso il teatro Gesualdo, con l’allestimento di quattro grandi opere liriche. L’evento vedrà coinvolti anche i più giovani attraverso le scuole mediante lallestimento di supporti multimediali per accompagnali alla scoperta della musica attraverso persorsi più consoni ai loro ritmi di apprendimento.

Notizie correlate