Cantiere tunnel, commercianti in rivolta

Cantiere tunnel, commercianti in rivolta
Il tunnel della discordia. Si allarga la mappa della protesta per i lavori in corso nel cuore della città. Sul piede di guerra ci sono i commercianti. “Questi cantieri ci stanno mettendo in ginocchio” – ripetono gli esercenti. E il fronte della contesta si allarga sempre di più: da via Due Principat…

Cantiere tunnel, commercianti in rivolta

Il tunnel della discordia. Si allarga la mappa della protesta per i lavori in corso nel cuore della città. Sul piede di guerra ci sono i commercianti. “Questi cantieri ci stanno mettendo in ginocchio” – ripetono gli esercenti. E il fronte della contesta si allarga sempre di più: da via Due Principati a via Matteotti a via Mancini. Queste ultime strade sono interessate dalla nuova rivoluzione dei sensi di marcia. Bar, negozi, qualche ristorante: i titolari delle attività commerciali denunciano un netto calo delle vendite. Qualcuno parla di volune d’affari che negli ultimi mesi si è addirittura dimezzate. Intanto, il comune mette in campo i primi correttivi al piano traffico. All’incrocio tra via Mazas e via Partenio le auto avranno la possibilità di svoltare a destra verso piazza Libertà e a sinistra verso via Partenio dove cambia il senso di marcia nel primo tratto.

Notizie correlate