Cgil: “Speculazioni elettorali su crisi rifiuti”

Cgil: “Speculazioni elettorali su crisi rifiuti”
“Sulla nuova emergenza rifiuti scoppiata ad Avellino qualcuno sta facendo speculazioni elettorali. Lo ribadiamo: si scaricano sul Cdr le responsabilità in questa questione di Cosmari e Asa”. La Cgil rincara la dose il giorno dopo il botta e risposta con il Consorzio. Dura presa di posizione di Scar…

Cgil: “Speculazioni elettorali su crisi rifiuti”

“Sulla nuova emergenza rifiuti scoppiata ad Avellino qualcuno sta facendo speculazioni elettorali. Lo ribadiamo: si scaricano sul Cdr le responsabilità in questa questione di Cosmari e Asa”. La Cgil rincara la dose il giorno dopo il botta e risposta con il Consorzio. Dura presa di posizione di Scarpa della Fiom. Al sindacato non sono andate giù le giustificazioni fornite per i ritardi nella raccolta dei rifiuti. “Al Cdr si lavora regolarmente dalla 6 di mattina alle 16,30 di pomeriggio – precisa sempre Sergio Scarpa – sono i mezzi delll’Asa che vanno via senza ragione a mezzogiorno”. “Speculazione elettorale? Così si offende la mia onorabilità” – replica Antonio Caputo, presidente del Cosmari. “I nostri mezzi – aggiunge – rimangono bloccati per ore al Cdr. Domenica su 16 compattori solo 3 hanno sversato”. Sulla questione, Caputo sfida la Cgil e dice: “Vengano con me lunedì mattina al Cdr, così si renderanno conto di persona di quello che avviene”.

Notizie correlate