Corso cardiorianimatorio per gli uomini della Guardia di Finanza

Corso cardiorianimatorio per gli uomini della Guardia di Finanza

Nelle aule didattiche del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino è stato in data odierna dato il via ad un corso di formazione al primo soccorso cardiorianimatorio con uso di defibrillatore, destinato a 35 militari del Corpo. L’obiettivo del corso è la diffusione di conoscenze sul soccorso cardiorianimatorio, con approfondimenti circa le possibili cause d’arresto cardiaco ed, in particolare, sulle aritmie potenzialmente mortali. Una parte specifica del corso è riservata all’apprendimento di tutte quelle abilità manuali che sono le più tipiche delle manovre di primo soccorso e che si estrinsecano poi in massaggio cardiaco, respirazione bocca a bocca ed utilizzo di apparecchiature tecniche quali il defibrillatore.
Si è trattato del settimo corso abilitativo, l’ultimo in ordine di tempo, del ciclo di seminari che, sulla base di un’idea del Comandante Regionale del Corpo, generale di divisione Giuseppe MANGO, e dell’allora Direttore del Dipartimento di Scienze Cardiovascolari dell’Università “Federico II” di Napoli, professor Massimo CHIARIELLO, hanno poi potuto avere sviluppo concreto grazie al sostegno dei LIONS INTERNATIONAL.
Nel dettaglio gli eventi formativi, organizzati congiuntamente dal Centro Formazione della Guardia di Finanza di Napoli e dei LIONS INTERNATIONAL (Distretto 108YA), vedono tra i docenti i componenti dell’equipe di istruttori AHA, sotto il coordinamento del dr. Maurizio SANTOMAURO del centro Formazione dell’Università “Federico II”.
Di buon mattino, all’atto dell’apertura della giornata di studi, la sobria cerimonia d’inaugurazione ha visto la partecipazione del Comandante Provinciale, colonnello Mario IMPARATO, del Presidente del Lions Club Avellino Host, Dr. Alessandro SIRIGNANO, del Presidente della VI Circoscrizione Lions, dr.ssa Maricetta SANFILIPPO ed altri eminenti rappresentanti dei Lions di Avellino.
Per un saluto agli illustri docenti ed ai 35 discenti della Guardia di Finanza seduti ai banchi, alla cerimonia è voluto essere presente anche il Presidente dell’Ordine dei Medici, dr. Antonio D’AVANZO.

Notizie correlate