Cosmari Av1 reclama crediti da diversi Comuni

Cosmari Av1 reclama crediti da diversi Comuni
Il Cosmari Avellino 1 si trova di nuovo con le casse vuote, colpa dei numerosi comuni inadempienti. L’azione di recupero delle somme vantate è iniziata da pochi mesi, ma i risultati non sono per niente soddisfacenti. La lista dei comuni morosi resta lunga e la somma da incassare supera i tre milioni…

Cosmari Av1 reclama crediti da diversi Comuni

Il Cosmari Avellino 1 si trova di nuovo con le casse vuote, colpa dei numerosi comuni inadempienti. L’azione di recupero delle somme vantate è iniziata da pochi mesi, ma i risultati non sono per niente soddisfacenti. La lista dei comuni morosi resta lunga e la somma da incassare supera i tre milioni e mezzo di euro. Avellino è tra i pochi comuni adempienti e puntuali. Il presidente del Cosmari, Caputo, non si arrende e minaccia il ricorso alle maniere forti, così come previsto dall’ordinanza del presidente del Consiglio dello scorso 15 Aprile. Nei giorni scorsi ha inviato una lettera ai comuni del bacino, spedita per conoscenza anche a Prefetto e commissariato. “Sono indotto a segnalare all’attività prefettizia – sottolinea Caputo – l’esigenza di attivare i poteri di nomina di Commissari ad acta per il recupero delle somme dovute e degli interessi, non sottacendo la considerazione che non si possono scaricare sul ciclo integrato dei rifiuti le difficoltà di bilancio proprie degli enti che con il Cosmari sono debitori”. Qualora i comuni non abbiano avviato il risanamento della propria posizione, già dalla prossima settimana potrebbe scattare il provvedimento, onde evitare che durante il periodo estivo in strada si accumuli l’immondizia.

Notizie correlate