Da un mese in albergo, protesta di 6 famiglie

Da un mese in albergo, protesta di 6 famiglie
Un mese fa lo sgombero dei condomini di una palazzina di San Tommaso ad Avellino per il rischio crollo. L’edificio è stato dichiarato inagibile. Ora le sei famiglie chiedono certezze sull’intervento di messa in sicurezza dello stabile. Dal giorno dell’evacuazione non hanno mai più messo piede nella …

Da un mese in albergo, protesta di 6 famiglie

Un mese fa lo sgombero dei condomini di una palazzina di San Tommaso ad Avellino per il rischio crollo. L’edificio è stato dichiarato inagibile. Ora le sei famiglie chiedono certezze sull’intervento di messa in sicurezza dello stabile. Dal giorno dell’evacuazione non hanno mai più messo piede nella loro abitazione e, a distanza di un mese, lanciano un appello all’amministrazione comunale e all’Istituto case popolari. A quanto denunciano le se famiglie, l’intervento sui pilastri avviato all’indomani dell’ordinanza del sindaco sarebbe stato già sospeso. Il drastico provvedimento di sgombero scattò dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco che aveva attestato l’inagibilità del fabbricato Iacp di via Salvemini undici. Attualmente le sei famiglie sono ospitate in un albergo.

Notizie correlate