Dal I° Luglio quota una tantum ai pensionati

Dal I° Luglio quota una tantum ai pensionati
Questa Mattina presso l’area mercato di Avellino attivisti dei Pensionati Per l’Irpinia guidati dal Segretario Provinciale Antonio de Lieto e dal Vice Segretario Pasquale Anzalone, hanno distribuito volantini per informare i pensionati che dal 1° luglio sarà pagata la “quattordicesima” a chi ha alm…

Dal I° Luglio quota una tantum ai pensionati

Questa Mattina presso l’area mercato di Avellino attivisti dei Pensionati Per l’Irpinia guidati dal Segretario Provinciale Antonio de Lieto e dal Vice Segretario Pasquale Anzalone, hanno distribuito volantini per informare i pensionati che dal 1° luglio sarà pagata la “quattordicesima” a chi ha almeno 64 anni e un reddito fino a 8.640 euro. de Lieto incontrando i cittadini ha evidenziato: si tratta della corresponsione, in aggiunta alla normale pensione, in media, di un una tantum di 380 euro, per il solo mese di luglio, istituita dal Governo Prodi nel 2007 e che quest’anno tardava ad arrivare. Indubbiamente la somma che, anziché essere suddivisa mensilmente, viene attribuita una volta all’anno, non è eccessiva – ha continuato il leader dei Pensionati Per l’Irpinia, de Lieto – ma per chi ha pochissimo è un qualcosa di significativo. Il Partito Pensionati Per l’Irpinia – ha concluso de Lieto – sottolinea che questa soluzione di attribuire direttamente all’interessato la somma spettante è certamente preferibile all’avvilente iter della “social card”. Il Vice Segretario Anzalone ha commentato: il nostro impegno con i cittadini assunto in campagna elettorale continua, siamo un gruppo unito e affiatato tutti per lo stesso obiettivo, dalla parte di chi soffre !!! dal prossimo mese di settembre – ha concluso Anzalone – Sarà attivo lo sportello pensione per rendere un servizio assistenziale, previdenziale, fiscale e legale a tutte le fasce deboli.

Notizie correlate